Viaggio in camper sul lago di Garda

Home > Italia > Viaggio in camper sul lago di Garda

Da Sirmione a Riva del Garda

Il Lago di Garda è l’deale per gli appassionati di mountain bike che potranno pedalare sui tanti sentieri di montagna, ma anche per gli amanti di windsurf e kitesurf grazie ai venti che soffiano costanti.

È caratterizzato da un microclima unico che permette alla vegetazione di crescere folta e agli ulivi e agli agrumi di trovare il miglior terreno per crescere.

Il Lago di Garda è il blu dell’acqua, il verde della natura, il giallo del sole e naturalmente il rosso dello Spritz.

Luogo caro a Catullo, alla Callas, a D’Annunzio, a Churchill che definì la Strada della Forra “l’ottava meraviglia del mondo” ma anche teatro in Quantum of Solace dei testacoda dell’Aston Martin dell’intramontabile James Bond.

Il giro che vi proponiamo include tutta la parte orientale del Lago di Garda, partendo da Sirmione fino ad arrivare a Riva del Garda.

La prima tappa è appunto Sirmione, situato su una penisola che divide la parte meridionale del Lago di Garda e famoso per le sue Terme con acque curative ma anche per la bellezza del suo borgo storico sovrastato dal Castello Scaligero. Sulla punta della penisola si trovano le Grotte di Catullo, le rovine della più grande villa romana dell’Italia del nord, antica residenza appunto del poeta Catullo.

Imboccando la gardesana occidentale in pochi chilometri si raggiunge Peschiera del Garda, un piccolo borgo lacustre caratterizzato da canali, ponti, chiese, palazzi storici e piccoli moli. Per una sosta rilassante troverete anche delle caratteristiche spiagge.

Proseguendo poi in direzione Garda e passando Bardolino, si arriva a punta San Vigilio. Parcheggiate il camper e trascorrete qualche ora al Parco Baia delle Sirene oppure passeggiando sul lungolago.

Arrivando nel tardo pomeriggio potrete ammirare il tramonto sul Lago di Garda, un tripudio di colori che si riflettono nell’acqua.

Superato Brenzone sul Garda si giunge a Malcesine, dove prendendo la teleferica si può arrivare alle pendici del Monte Baldo, a più di 1.700 metri di altitudine.

Volete aggiungere un pizzico di pepe alla vostra vacanza? Provate un volo in parapendio!

E se invece siete amanti del surf e della vela non potete perdervi Torbole, un vero paradiso per chi pratica questo sport. Questo villaggio è da sempre ventoso e le acque del lago sono colorate ogni giorno dalle vele dei windsurf.

Ma Torbole è anche caratterizzata da casette colorate che si affacciano su un caratteristico porticciolo: un vero e proprio paesaggio da cartolina!

Il viaggio infine termina a Riva del Garda, la punta più a nord del lago e cittadina attiva tutto l’anno. Il centro storico è sormontato dalla torre Apponale, situata su Piazza III Novembre che è il cuore di questo borgo. Viuzze strette, edifici ordinati e con colori sgargianti e botteghe tipiche caratterizzano Riva del Garda e la rendono un luogo dove trascorrere una piacevole giornata tra relax, passeggiate e anche… uno Spritz!

Esplora questi luoghi a bordo di uno dei nostri camper e prova il fascino della #Vanlife.

Noleggio Camper