In camper verso i mercatini di Natale

Home > Austria > In camper verso i mercatini di Natale

I Mercatini di Natale sono il motivo per cui spesso si decide di viaggiare nel periodo invernale. Il periodo più magico dell’anno sta arrivando e per non farti trovare impreparato, abbiamo deciso di realizzare per te questa guida sui Mercatini di Natale più belli!

Preparati quindi ad addobbare e ad abbellire il camper, che all’itinerario di viaggio ci pensiamo noi.

Iniziamo il nostro on the road ovviamente dall’Italia.

Il ricchissimo programma degli eventi dei Mercatini di Natale di Merano fa sì che si possa decidere di andare a Merano sia prima di Natale, ma anche poco dopo. I Mercatini infatti chiudono i battenti intorno al 6 di gennaio e gli eventi che la città propone sono per tutta la famiglia, dai laboratori di dolci fino agli eventi per i più piccoli. I genitori o gli adulti possono passare alla Foresta Natalizia di Birra Forst per un brindisi di auguri.

Rimanendo sempre in Italia, il Mercatino di Natale di Bolzano è un altro evento tra i più importanti del nostro Paese. Bolzano è magica sotto le feste e Piazza Walther è un luogo dedicato agli eventi del Natale per tutte le festività. Per grandi ma anche per bambini, con il Parco di Natale dove si trovano bancarelle e giostre e una pista di pattinaggio sul ghiaccio, Bolzano è l’ideale per un viaggio in camper in famiglia in Italia.

L’ultimo mercatino che citiamo in Italia è quello il Mercatino di Natale di Bressanone. Vicino a Merano e Bolzano, anche il Mercatino di Bressanone merita una visita. In Piazza del Duomo per tutta la durata dei mercatini, uno spettacolo di proiezioni di luci, musica e canti dal vivo allietano la Piazza e la città di Bressanone.

Tra le aree di sosta dove lasciare il camper in queste zone, menzioniamo:

  • Campeggio Merano, pochi posti per i camper ma vicinissimi al centro città;
  • Sosta Camper Bolzano, con il bus 10A si può raggiungere il centro città in pochi minuti;
  • Parcheggio Max Parkplatz, a 15 minuti a piedi dal centro lungo la pista ciclopedonale.

Se preferisci invece regalarti un viaggio più lungo, alla ricerca dei Mercatini di Natale in Europa, ti suggeriamo di iniziare dall’Austria con Vienna. Da fine novembre infatti fino alla prima parte del mese di gennaio, Vienna si veste a festa. Impossibile non visitare Vienna e non assaggiare una sacher torte da Demel, un locale storico del 1888, oppure all’Hotel Sacher. Le due pasticcerie più conosciute di Vienna si contendono da sempre la creazione del dolce al cioccolato più buono e conosciuto del mondo.

Vicinissima a Bolzano, ma ancora in territorio austriaco, si trova Innsbruck. Questa potrebbe essere una tappa intermedia per un viaggio in cui visitare più mercatini tra l’Italia e l’Austria. Circondata dalle cime della Nordkette, Innsbruck viene considerata la località con i Mercatini di Natale più belli del Tirolo. Brezel e strudel sono le merende che vi capiterà più spesso di fare durante un viaggio natalizio in questa splendida località.

Le aree di sosta consigliate per questo viaggio austriaco sono:

  • Reisemobil Stellplatz a Vienna: attrezzato e con una stazione della metropolitana che porta direttamente in centro;
  • Parken Innsbruck, a 2 km dal centro di Innsbruck, il parcheggio è su sterrato e a pagamento e non ci sono servizi, ma con i mezzi pubblici o in bici, si arriva facilmente nel centro città.

Proseguendo a nord, in Europa troviamo la Germania, ricca terra di Mercatini di Natale. Seguendo un itinerario ideale in cui riusciamo a fermarci in tutte le città più interessanti, proseguendo proprio da Vienna, troviamo: Monaco, Norimberga, Berlino e tornando in Italia la bellissima Rothenburg ob der Tauber.

A Monaco il luogo di ritrovo delle feste natalizie è solo uno: Marienplatz. Nella Piazza del Municipio si svolgono infatti i mercatini più conosciuti dove acquistare oggetti in legno o altri manufatti dagli artigiani locali. Un altro luogo caratteristico dove respirare l’aria del Natale è ai giardini inglesi, Englischer Garten, dove si trova anche la famosa torre cinese. Qui ci sono anche diverse attività natalizie pensate per i bambini, ma non solo! A Monaco è consigliata una tappa anche in una delle famosissime birrerie della città: l’Hofbräuhaus ovviamente, forse la più famosa a Monaco, ma anche l’Augustiner o la Spatenhaus. Da questo punto di vista non si rimane decisamente a secco.

Più saliamo e più probabilmente troveremo temperature sempre più rigide. A Norimberga ci si può scaldare con una tazza di cioccolata calda o per chi lo preferisce con il Glühwein il vino caldo natalizio. Norimberga è una tappa invernale da non perdere non solo per la bellezza delle sue luminarie e la sua atmosfera, ma anche perché è uno dei Mercatino di Natale più antichi della Germania, risale infatti al XVII secolo. Attenzione però che in Germania i Mercatini di Natale chiudono prima rispetto alle tradizioni che abbiamo qui in Italia. Di norma i Mercatini finiscono il giorno prima di Natale, quindi il 24 dicembre. Per tutte le feste a seguire l’atmosfera è magnifica, ma i mercatini conviene visitarli prima.

Arrivare fino a Berlino per Natale è molto affascinante. La “città del muro” è bellissima in ogni periodo dell’anno, ma a Natale rende sicuramente molto di più! Il Mercatino di Natale Gendarmenmarkt o il quello di Charlottenburg sono solo due dei tanti mercatini da visitare, tanto che nel sito ufficiale della città di Berlino c’è addirittura una pagina che chiede ai visitatori quali sono le loro preferenze per consigliare loro il mercatino più adatto. Qualsiasi sia il vostro, non dimenticate di fare un salto nella controversa Alexanderplatz.

Scendendo da Berlino e facendo rotta verso l’Italia, l’ultima tappa non può che essere nella città tedesca di Rothenburg ob der Tauber. Il nome, così su due piedi, potrebbe non dirvi nulla, ma guardando una fotografia di questa splendida cittadina capirete subito di che località si tratta. Il Plönlein è la famosa area di Rothenburg ob der Tauber con vecchie case spesso in legno, la zona più amata dai turisti. Qui il Natale assume un’atmosfera da fiaba, tanto che i Mercatini di Natale potrebbero non essere nemmeno l’attrazione principale del vostro viaggio, ma potrebbero diventarlo la città in sé.

Per queste città, le aree di sosta consigliate nel territorio tedesco sono:

  • A Monaco la sosta consigliata è al Wohnmobilstellplatz Allianz Arena vicino allo stadio del Bayern Monaco per gli appassionati di calcio. L’area è a circa un chilometro dalla fermata della metro che porta direttamente in centro;
  • A Norimberga si trova Freizeitbad Atlantis che dista dal centro città solo un km e a 300 metri offre un supermercato;
  • A Berlino la sosta è possibile allo Stellplatz, dove ci sono 90 piazzole e l’area si trova a 14 km dal centro, l’apertura è annuale;
  • Infine a Rothenburg ob der Tauber il consiglio è di sostare con il proprio camper al P2 o al P3.

Questo è solo un assaggio dei diversi Mercatini di Natale che puoi trovare in Italia e in Europa, non rimane che mettersi in viaggio per scovarne altri e altre particolarità natalizie on the road!

Noleggio Camper