Vacanze in Camper sulla neve

Home > Italia > Vacanze in Camper sulla neve
Con l’inverno alle porte è impossibile non pensare già alle cime innevate delle montagne, alla cioccolata calda dopo una giornata sulle piste, ad accoccolarsi dentro un sacco a pelo…

Vogliamo svelarti qualche trucco che ogni buon camperista che viaggia in inverno deve conoscere.

Fare un controllo prima di partire di tutta la meccanica
Le temperature in montagna possono raggiungere anche i -20° e per questo motivo la batteria e le candelette di riscaldamento devono funzionare perfettamente. Le spazzole lavavetri non devono essere usurate ed è necessario che il liquido lavavetri sia di tipo anticongelante.

Avere sempre a portata di mano le catene
Sicuramente le gomme termiche oggi assicurano una buona trazione ma nelle situazioni più critiche, le care e vecchie catene offrono un grip davvero impareggiabile.

Sostare con qualche accorgimento in più
Per prima cosa è importante evitare di sostare sotto gli alberi poiché i rami potrebbero spezzarsi a causa del peso della neve. Evitare inoltre di tirare il freno a mano che potrebbe congelarsi, ma utilizzare i cunei se il camper è parcheggiato in piano. Se nevica è fondamentale liberare dalla neve i camini di stufa e frigo, i pannelli solari e il tetto. Infine, per partire più facilmente basterà rivolgere la cabina di guida verso l’uscita.


Gelo e condensa: come evitarli
Per evitare che si congelino le tubazioni esterne ci sono tre soluzioni:
versare nel serbatoio delle acque grigie un apposito antigelo coibentante per tutte le tubazioni e relative ghigliottine o valvole, mettere una bacinella sotto lo scarico e lasciare che l’acqua goccioli (non fermandosi, non si congelerà!) Anche la condensa potrebbe gelare ed è per questo che per i vetri sono preferibili le protezioni esterne. Utili sono anche quelle che dal parabrezza scendono a coprire il cofano e il copricruscotto.

Camper controllato e pronto per partire, ma devi ancora decidere la meta?

Ecco qualche zona e località in cui trascorrere una splendida vacanza non solo sciando ma anche tra gusto ed esperienze.

L’Alta Badia
35 km di piste per lo sci di fondo, 80 km di sentieri innevati per splendide escursioni e ciaspolate, possibilità di una gita tra i boschi in slitta trainata dai cavalli.

La Valle d’Aosta
Da Aosta che durante il periodo natalizio si addobba e si illumina, ai mercatini di Natale dove acquistare prodotti locali, enogastronomici ma anche dell’artigianato.
Svariati i Castelli e i Forti da visitare come il Castel Savoia o il Forte di Bard ed impossibile non visitare la rinomata Courmayeur, con vista sul Monte Bianco.
E ancora Chambave, Lillaz, e Saint Vincent e Pré Saint Didier rinomate per le terme.

La Val di Sole
Folgarida-Marilleva, Pinzolo e Madonna di Campiglio insieme contano circa 150 km di piste, utilizzabili con un unico skipass.
Grazie al sistema di mobilità integrata s è possibile spostarsi senza mai muovere il proprio camper!
Per gli amanti del relax è d’obbligo una tappa alle Terme di Pejo.


Noleggio Camper