Champagne in camper: Troyes, Reims ed Epernay

Home > Francia > Champagne in camper: Troyes, Reims ed Epernay

La scoperta della zona dello Champagne ti lascerà senza fiato, non solo per i suoi paesaggi ma anche per l’esperienza enogastronomica che potrai provare.

Il panorama circostante infatti è ricco di fascino di un tempo lontano, da trovare nascosto nei borghi medievali e nelle sue vigne ricche di storia.

Questo itinerario parte da Epernay, universalmente riconosciuta come Capitale du Champagne, passando per Chouilly, Reims e termina a Troyes.

Sarebbe stato impossibile non partire da Epernay, conosciuta da tutti come Capitale du Champagne. Fu proprio qui che, nel 1729, venne fondata la prima maison in assoluto, la Ruinart. Oggi sono diverse le aziende di vini in questa zona e tutte trovano posto lungo l’Avenue du Champagne, ben 110 chilometri di cantine.

Poco distante da Epernay troviamo anche il Museo della Vigna, posto nel faro di Vernay. Qui, potrai conoscere nel dettaglio tutte le tecniche e i dettagli che si celano dietro la lavorazione dello champagne. Affascinante vero?

La seconda tappa di questo itinerario prevede poi la visita alla splendida cittadina Couilly, nella Côte des Blancs, cuore delle colline dello Champagne. Questa città è molto famosa perché fa da base alla sede principale di Nicolas Feuillatte, la più giovane delle Maisons de Champagne, numero uno in Francia e terza al mondo.

Vicino a Couilly si trova anche Reims, una città circondata da meravigliosi vigneti. Reims offre architetture favolose e siti culturali imperdibili: infatti la Cattedrale, il Palazzo Tau e la Basilica di Saint-Remi sono classificati Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Soprannominata la Città dei Re, Reims deve la sua fama, oltre al vino Champagne, anche alla sua spettacolare cattedrale, luogo delle incoronazioni dei Re di Francia. Essa è una delle più famose di Francia e, se ne hai l’occasione, ti consigliamo di salirci sopra in modo da ammirare da vicino i leggendari gargoyle che assomigliano a quelli della sorella maggiore, la cattedrale Notre Dame di Parigi.

L’ultima tappa è invece Troyes, un paesino splendido con un valore storico, artistico ed architettonico di altissimo livello. Da non perdere la Cathédrale de St-Pierre-et-St-Paul, costruita in stile gotico che lascia senza fiato per la sua maestosità. Nel centro storico raggiungi la bella Rue Champeaux e la via dello shopping, Rue Émile Zola. Qui troverai i più bei edifici a graticcio della città, ottimamente conservati. I loro colori, dal verde all’arancio, dal rosso al giallo, mettono davvero allegria e questo posto è sicuramente tra i più importanti da vedere a Troyes.

Parlando invece di piatti tipici, perché la zona dello Champagne-Ardenne non è solo vini champagne, sono molte le specialità regionali da segnalare, come ad esempio il budino bianco di Rethel. Ottimo il prosciutto, il famoso jambon d’Ardennes, quasi una tenera bistecca di cotto, e il piede di porco à la Ste Menéhould, che ricorda il nostro zampone.Come nel resto della Francia, di notevole importanza e qualità sono anche i formaggi, il langres, il troyen, il chaource e il coulommiers.

Come area camping invece ti consigliamo il camping Les Rives du Lac, la cui posizione è ottima per scoprire Troyes e i suoi dintorni.

Vicino a Reims invece troviamo il camping de Chalons en Champagne – Aquadis Loisirs. Con diverse piazzole di sosta e situato in una zona tranquilla, ti permetterà di godere al massimo dei paesaggi della zona, rimanendo in una posizione ottimale per scoprire questo territorio.

Esplora questi luoghi a bordo di uno dei nostri camper e prova il fascino della #Vanlife.

Noleggio Camper