Spesso si fa l’errore di associare l’Olanda solo ad Amsterdam, ma la realtà è che c’è molto altro da vedere. Soprattutto nelle zone orientali, dove troverete musei, castelli e tante altre attrazioni, oltre agli immancabili tulipani.

Uno dei periodi migliori per visitare l’Olanda è sicuramente la Primavera, quando i campi sono in fiore e le temperature più piacevoli vi permetteranno di trascorrere diverse ore all’aria aperta.

Soprattutto se avete intenzione di muovervi in camper, magari portando con voi le biciclette, il divertimento sarà assicurato. Uno degli aspetti più positivi, e che sicuramente vi incentiverà a viaggiare in camper verso l’Olanda è che nei Paesi Bassi le autostrade sono gratuite. Gli unici tratti a pedaggio sono i tunnel Westerscheldetunnel e Dordse Kil.

Attenzione invece a dove decidete di fermarvi. Scegliete sempre campeggi o zone di sosta. In Olanda il libero pernottamento di camper è infatti vietato.

Se desiderate visitare una delle zone più autentiche del paese, vi consigliamo l’Olanda orientale, che ancora oggi rispecchia l’immaginario comune che tutti noi ci siamo creati, con i mulini, i campi fioriti e le dimore storiche.

Se durante le vostre vacanze nei Paesi Bassi desiderate visitare piccoli borghi in pietra e castelli, vi consigliamo di dirigervi verso la regione di Achterhoek. In questa zona non ci sono grandi città da visitare, ma fattorie e castelli da favola. Imperdibile una visita a Bronkhorst, la città più piccola dei Paesi Bassi, con appena due strade, due ristoranti, un albergo e poco altro. Se vi piace la lettura, a Bronkhorst troverete il Museo Dickens, che raccoglie libri e oggetti appartenuti allo scrittore. Ma l’aspetto più interessante è che questo museo si trova in una fattoria. Non sarà difficile immaginarsi i personaggi delle sue storie muoversi in questi luoghi.
Nei dintorni di questa località potrete fare piacevoli giri in bicicletta e ammirare il paesaggio olandese. E magari, perché no, concedervi un tour in traghetto per scoprire le golene del fiume Ijssel.

Nelle campagne del Gelderland troverete tante bellissime residenze nobiliari realizzate tra il 1700 e il 1800, circondate da villaggi rurali. Ma soprattutto questa regione è famosa per il parco nazionale De Hoge Veluwe. Sono circa 26 miglia di sentieri, immersi nella natura…un vero paradiso per gli amanti della vita all’aria aperta! Vi consigliamo di visitarlo in sella alla vostra bici.
All’interno del parco troverete anche il museo d’arte Kröller-Müller, con una vasta collezione di quadri di Van Gogh e sculture di vario genere. E se non avete portato con voi la vostra bicicletta, ma non volete comunque rinunciare a questa esperienza, potrete trovare all’interno del parco ben 1.700 biciclette gratuite.

All’interno dell’area del parco nazionale De Hoge Veluwe si trova anche la città di Arnhem, famosa per il  Museo dell’Acqua e il Burgers’ Zoo. Il primo, in particolare, è il museo all’aperto più grande, e famoso, di tutta l’Olanda. Qui potrete conoscere tutto quello che ancora non sapete sull’acqua. Sarà una bellissima esperienza, per i grandi ma anche per i bambini.

Il secondo invece, pur facendo pensare ad uno zoo dal nome, è invece un luogo diverso. Al Burgers’ Zoo gli animali non sono costretti in gabbia, ma vivono in un ambiente che riproduce in maniera fedele l’habitat naturale, senza costrizioni di alcun tipo.

C’è poi la città di Hattem, dove ogni anno nel mese di Settembre si svolge un festival medievale, il Dikke Tinne Festival. Durante i giorni del festival la città si popolerà di figuranti in costume d’epoca, giocolieri, soldati, dame e mercanti. Sarà un’occasione per portarvi a casa un ricordo unico di questa vacanza, tra dolciumi e oggetti artigianali. L’atmosfera, in questo caso, aiuta molto, visto che all’interno delle mura del borgo il tempo sembra essersi fermato.
Inoltre, poco lontano da qui, c’è anche il mulino De Fortuin, visitabile gratuitamente nei weekend.

Invece nella parte nord orientale dell’Olanda c’è un altro piccolo gioiello: la città di Giethoorn, conosciuta anche come “villaggio senza strade”. Giethoorn è la vera Venezia del Nord, ovunque si vada, l’accesso è possibile esclusivamente a piedi o in barca. Si tratta di una delle destinazioni più caratteristiche del nord dei Paesi Bassi, completamente immersa nel verde. Infatti questa città sorge proprio all’interno del Parco Nazionale Weerribben-Wieden, nella provincia dell’Overijssel.

Vi consigliamo questo viaggio soprattutto se avete a disposizione 10 o 15 giorni. In questo modo avrete tutto il tempo di scoprire in lungo e in largo questo paese e meravigliarvi di fronte a questi paesaggi che sembrano usciti da un quadro ad olio.

Per prenotare il vostro camper e partire, contattateci. Sapremo consigliarvi al meglio, in base alle vostre esigenze.

Modulo richiesta informazioni

Per richiederci ulteriori informazioni, compila il seguente modulo.