viaggio-olanda2

Viaggio Olanda

Il mare del nord, le vie d’acqua e i dolci paesaggi della campagna costellati di mulini rendono l’Olanda, terra rubata al mare, un paese dal fascino inconsueto. Il periodo migliore in cui visitare i Paesi Bassi sono i mesi d’Aprile/Maggio quando i campi si trasformano in distese multicolori di tulipani, simboli per antonomasia del paesaggio

paesi-bassi-olanda-bicicletta

Paesi Bassi: viaggio in bicicletta

Non mi era mai capitato di imbattermi in un intenso traffico di ciclisti come sulla strada che da Oosterzee naviga tra polder e canali verso il cuore verde del De Weeribben National Park; se non ricordo male, in dieci minuti ho incrociato qualcosa come 116 cicloturisti, che preferiscono viaggiare a pedali anzichè sprofondare in poltrona

paesi-bassi-olanda-texel

Paesi Bassi, Olanda del Nord, Texel

Ruote. Delle bici a due, tre, quattro posti. Dei carretti in legno per portare la spesa o il cane. Dei carrellini a rimorchio per bambini (li chiamano kid-car). Dei quadricicli a pedali. Dei pattini e dei monopattini. Dei cicli incredibili dove loro – gli olandesi – si spostano sdraiati. Va bene il windsurf sulle onde

Paesi Bassi: Olanda del Nord e del Sud

A settembre l’Olanda può costituire una rinfrescante oasi per chi ha vissuto a sud delle Alpi l’ennesima estate torrida. La pioggia è inevitabile, con relativo abbassamento di temperature, ma larghi sprazzi di sereno che possono durare anche l’intera giornata permettono di rifiatare, spostarsi in bicicletta, scattare foto e soprattutto godersi il paesaggio: cieli tersi su

paesi-bassi

Paesi Bassi

Dicono gli olandesi che quando Dio creò il mondo si dimenticò dell’Olanda e quindi dovettero pensarci loro. Tanto orgoglio non può stupire, se si conosce la lotta che per secoli gli uomini dei Paesi Bassi hanno combattuto contro il mare, strappandogli la terra su cui stabilirsi. Il prosciugamento dei polder può essere considerato una delle